domenica 8 febbraio 2015

EMILIANO è tornato a casa e sta bene!

In questo post vi avevo anticipato il rientro di Emiliano in Guinea Bissau.
Emi è partito il 27 dicembre scorso.
L'hanno accompagnato a Malpensa i suoi genitori affidatari, Fabio e le mie "bimbe" (io , purtroppo ero a letto con 39,9 di febbre!)
E' partito con Patrizia, la responsabile del Progetto Bambini Cardiopatici di Lugano (Svizzera).
E' stato bravissimo. Dopo qualche lacrima al momento dei saluti, ha preso per mano Patrizia e si è diretto all'imbarco, serio ma sereno.



Una volta arrivati a Bissau ha passato la notte (quelle poche ore che restavano) in Casa Famiglia perché i suoi genitori non potevano andare subito a prenderlo.

Casa famiglia SAMORI':
E' una struttura ultimata l'anno scorso che, come associazione, abbiamo costruito e avviato per:
  1. Gli orfani o bambini abbandonati per i quali è necessario trovare un posto provvisorio (per risolvere l’emergenza) e poi una soluzione definitiva
  2. I bambini cardiopatici che necessitano di un ambiente protetto in attesa di una famiglia affidataria quando non riescono più a vivere nelle condizione estreme della vita di villaggio o quando la famiglia non è in grado di avere le attenzioni necessarie sia prima di partire per un’operazione sia al rientro quando la convalescenza e i controlli durano anche mesi.
  3. L’ospitalità che diamo a Bissau a medici e tecnici per le formazioni al nostro personale. 
  4. Le frequenti visite di volontari che ci aiutano in interventi specifici come installazione rete interna di computer in clinica, rifacimento installazioni acqua e luce, revisione e calibrazione apparecchi di analisi del sangue nel laboratorio.
  5. Le visite di controllo dei benefattori
  6. che finanziano le attività
  7. La sistemazione dei genitori adottivi
  8. Non da ultimo la sistemazione
  9. logistica di Oscar  (responsabile del progetto in loco) e degli operatori
  10. della nostra Associazione.

    Responsabili della casa sono il dottor Fernando e la moglie Alexina, una famiglia Guineense che vive lì con i suoi due bambini e con i numerosi altri bimbi che sono in difficoltà.

Come potete vedere da questa foto (chiamata via Face Time alla Casa Famiglia) Emi si è subito inserito e messo a a giocare con gli altri bambini


Nel pomeriggio Emi è stato accompagnato a casa. Un momento di grande affetto e commozione per tutti.
Purtroppo, però, la situazione della sua famiglia non è delle migliori. Il papà ha abbandonato la famiglia perché "lui non avrebbe mai potuto far nascere un figlio ammalato" (stendiamo un velo pietoso!), la mamma ora vive con un altro uomo da cui ha avuto un bimbo. Vivono tutti e quattro in una sola stanza e sono senza lavoro.

Abbiamo deciso, quindi, di chiedere ai genitori affidatari se se la sentivano di sostenere la famiglia di Emi con una donazione un po' più sostenuta.

Tutte le famiglie che hanno tenuto i bambini, infatti, ora pagano loro la scuola ( basta un euro al giorno) per aiutarli ad avere un futuro.

La situazione di Emi (e di tanti altri bimbi purtroppo), è più critica.
Per prima cosa è stato comprato un lettino per lui poi si cercherà di valutare come aiutare la sua famiglia.

Come vedete l'operazione al cuore è solo l'inizio di un cammino d'amore che coinvolge tante persone. Un ponte tra Italia e Guinea che si percorre in entrambe le direzioni arricchendo tutti da una parte e dall'altra.

Ma ecco le foto di Emi di questi giorni!
Eccolo con Fabio quando è venuto a fare la visita di controllo. 
Guardate come sta bene! 

E ricordate Lamine? E Felicio? Ecco il post dove vi avevo raccontato  la sua storia. Guardate come stanno bene e che grandi che sono ora!
Scalda il cuore vederli così!






Ancora un grazie a Dio e a tutti voi che ci sostenete con le donazioni, con le preghiere, con l'affetto con...
Fate la differenza!

A presto Maria



34 commenti:

  1. Cara Maria, questi post sono belli da vedere e immaginare che questi bambini non dimenticheranno mai queste sue esperienze, quanto che li aha aiutati saranno sempre nei loro cuori.
    Ciao e buona settimana vara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro Tomaso.
      Hai proprio ragione: sono esperienze che allargano il cuore di tutti!
      Un forte abbraccio e buona settimana anche a te
      Maria

      Elimina
  2. È davvero bello vederli così sorridenti e sapere che stanno bene! Sicuramente la situazione di tanti di questi bambini non è l'ideale, però voi fate delle grandi cose per aiutarli e dargli delle speranze, iniziando dalla loro salute, che poi è la cosa fondamentale per poter guardare avanti.
    Un abbraccio grande

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Raffaella.
      La salute è fondamentale hai ragione. E' il primo passo per poter pensare di avere un futuro anche se a volte incerto
      in paesi come la Guinea.
      Un forte abbraccio Maria

      Elimina
  3. Cara Maria mi son tanto commossa ....è bello vedere questi bimbi che hanno superato il problema della malattia, certo i problemi sono ancora tanti.....non è vero che c'è solo tanta gente cattiva ce n'è tanta davvero ammirevole e tu sei tra queste...

    Un abbraccio,
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Laura.
      La guarigione è il primo passo. E’ vero, i problemi sono tanti ma a piccoli passi…
      Di gente bella e generosa ce n’è tanta e tu sei tra loro cara amica!
      Un forte abbraccio Maria

      Elimina
  4. Sì, queste foto e i tuoi racconti scaldano davvero il cuore!
    Un forte abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Roby.
      Questi bimbi lo scaldano tanto anche a noi.
      Un abbraccio Maria

      Elimina
  5. Qué bueno es verlos sonreir después de haber pasado tantos problemas!! Espero que las cosas mejoren en la familia. Abrazos

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Muchas gracias Ligia. Realmente esperamos que las cosas mejorarán.
      Un abrazo María

      Elimina
  6. Queste sono delle belle notizie. Grazie a Dio che sta bene e speriamo che tutto andrà bene anche nei giorni avvenire. E Dio benedica anche voi per il vostro impegno !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Claudia.
      Che Dio benedica anche tutti voi per il vostro affetto e le vostre preghiere.
      Un forte abbraccio Maria

      Elimina
  7. Ha davvero un bel visetto, si vede che sta bene!
    Grazie per quello che fate.
    Vi abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Sabrina.
      Grazie a te per l’affetto e la generosità!
      Un forte abbraccio Maria

      Elimina
  8. siete fantastici, avete un cuore davvero grande, quante vite state salvando ed aiutando , siete davvero grandi e da ammirare, sono contenta che stia bene, continuate cosi'!!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore cara Sabry.
      Ma tutto è possibile grazie all’aiuto e al sostegno di tante persone come te.
      Un forte abbraccio Maria

      Elimina
  9. ciao Maria, che bello leggere queste buone notizie ... buona settimana ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione Manu.
      Fa bene al cuore.
      Buona settimana anche a te ed un abbraccio
      Maria

      Elimina
  10. Che belle emozioni mi fai provare attraverso i tuoi racconti! Tu mi fai sognare.... e sperare! Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei troppo gentile Cristina!
      La Speranza non deve morire mai!
      Un abbraccio Maria

      Elimina
  11. Scaldano veramente il cuore questi post di aggiornamento sulle loro condizioni di salute migliorate, e come sono cresciuti!
    Credo che il loro sorriso sia la migliore spinta a continuare su questa strada di amore.
    Spero che la situazione familiare di Emiliano trovi una soluzione al più presto.
    Un abbraccio forte. =)
    Dani

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Dani!
      Scalda proprio il cuore vederli così, hai ragione!
      E speriamo che, con l'aiuto di tanti, le cose migliorino per Emi e la sua famiglia.
      Un abbraccione Maria

      Elimina
  12. Queste sono le immagini che dovremmo vedere tutti i giorni, portano gioia, allegria e speranza.
    Speriamo che ora, visto che Emiliano sta bene, spero di poter presto leggere che anche la sua famiglia ha risolto i problemi.
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Norma.
      Sì, queste sono le notizie che riempiono il cuore di gioia.
      E speriamo veramente che per Emi e la sua famiglia, le cose migliorino sempre più.
      Un abbraccione Maria

      Elimina
  13. Bellissimo cara Maria, è proprio un grande "cammino d'amore"non potevi trovare una definizione più vera.Siete straordinari!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Gio.
      Un cammino d’amore che continua.
      Questa sera è arrivata Adamà che sarà operata venerdì probabilmente!
      Un abbraccione Maria

      Elimina
  14. ma quante belle storie! e che bambini meravigliosi!
    complimenti per tutto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Simo.
      Sei molto gentile.
      Un abbraccio Maria

      Elimina
  15. Che meraviglia... leggere questo post mi ha fatto venire i brividi... le foto sono stupende e i bimbi meravigliosi, come lo siete voi che li aiutate, davvero un grande grazie a Dio!!! Mi spiace moltissimo per la famiglia di Emiliano... davvero tanto, ma pregheremo affinchè il Signore vegli più che mai su di Lui e aiuti ad aiutarlo ♥♥♥
    Un abbraccio immenso ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara Vivy.
      Sì, un grande grazie a Dio perché ora stanno bene e perché continui a vegliare su loro e ci dia sempre la forza di proseguire.
      Un forte abbraccione anche a te
      Maria

      Elimina
  16. questo post non lo avevo letto...bellissimo!una grande gioia....buon San Valentino...simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simona.
      Una grande gioia dopo la tristezza per Ronei!
      Buon San Valentino anche a te.
      Un abbraccione Maria

      Elimina
  17. Risposte
    1. Grazie, grazie, grazzissime!
      Un abbraccione Maria

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...