martedì 14 febbraio 2017

TORTA ALLO YOGURT con scorie ESTRATTORE e fette di MELA

In famiglia non siamo soliti farci regali per San Valentino ma una torta a forma di cuore oggi  non poteva mancare per dire  alla mia famiglia tutto l'amore che provo per loro.

Come avevo scritto qui, sto cercando di utilizzare in modo creativo le scorie che mi avanzano dopo aver usato l'estrattore.

Dopo aver preparato degli snack, oggi è stata la volta di una torta.
La ricetta è quella della torta allo yogurt (nella quale si usa il vasetto di yogurt come misurino).


Ho aggiunto tutti gli ingredienti alle scorie dell'estrattore e ho aggiunto un po' di latte per rendere l'impasto più morbido.


Ho imburrato e infarinato una teglia a forma di cuore quindi ho messo l'impasto e l'ho guarnito con fettine di mela (cercando di dare loro la forma a cuore). Spolverato il tutto con lo zucchero, l'ho infornata a 180° nel forno ventilato per 40 minuti.



Ed eccola una volta sfornata. Resta bella morbida e, a seconda delle scorie usate, può acquistare ogni volta sapori diversi. Io avevo usato ananas, mela, arancia, un pezzettino di zenzero e cocco.



E' stata molto apprezzata!

A presto
Maria

lunedì 13 febbraio 2017

PORTA TUTTO - BOMBONIERA di stoffa con fiori realizzati con CIALDE DEL CAFFE' con TUTORIAL

Ricordate il PORTA TUTTO che avevo cucito per Natale? Me ne sono stati commissionati alcuni come bomboniere per una comunione. Ho trovato una stoffa primaverile, fiorita sui tonni écru e lilla e ... mi sono messa al lavoro.

Dopo averne cuciti di dimensioni adatte per contenere una piantina, ne ho cuciti anche di più piccoli adatti ad un sacchettino di confetti.
Li ho abbelliti con fiocchetti e piccole decorazioni realizzate con le cialde del caffè.
Ecco come li ho realizzati.

TUTORIAL:


Per il porta tutto ho tagliato una striscia di stoffa (porta tutto grande: 32 x 64 cm, piccolo: 17 x 34 cm) (foto 1), quindi l'ho piegata a metà (foto 2) e l'ho cucita tutto attorno lasciando un lato per metà aperto in modo da poterla rovesciare (foto 3)


Prima di rovesciarla ho tagliato gli angoli in diagonale in modo da rendere più facile raddrizzarli (foto 4). Dopo aver raddrizzato la stoffa (foto 5), ho fatto due cuciture tutto attorno (foto 6)


Piegata a metà la stoffa (foto 7), ho usato ago e filo per segnare la distanza di: 7,5 cm per il grande, 3 cm per il piccolo agli angoli (foto 8) quindi ho cucito in diagonale gli angoli seguendo i segni che avevo fatto (foto 9)



Cuciti i primi due angoli, ho piegato la stoffa dall'altra parte e segnato anche gli altri due (foto 10) e li ho cuciti (foto 11). Ecco come si presentava il porta tutto dopo le cuciture e prima di essere rovesciato (foto 12)

Una volta rovesciato ho abbellito il porta tutto grande con un fiocchetto lilla ed écru.




Ed ecco tuti assieme quelli che ho cucito per la comunione.


Ed ecco invece le bomboniere più piccole.

Ho provato tre diverse versioni: con fiocco e cerchio realizzato con cialde del caffè viola (tutorial qui), con fiocco e fiorellino ritagliato da una cialda rosa  ed, infine, con nastrini agli angoli (inseriti prima di fare la prima cucitura) in modo da chiudere la bomboniera.




Si possono regalare con una piantina o con un sacchettino di confetti.





Queste bomboniere le potete trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come MARCELO, ABDULAI e BATHCUTCHAM e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.

A presto
Maria
SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

lunedì 6 febbraio 2017

BORSA DELLA SPESA con riciclo SACCHETTI IN STOFFA e LINGUETTE IN ALLUMINIO con TUTORIAL

Un tempo cucivo molto (quanti vestitini ho fatto alle figlie quando erano piccole!) Ora cucio un po' di meno ma quando tiro fuori la macchina da cucire ...  "mi scateno"! Dopo aver cucito i sacchetti per le scatole ricoperte di spago e il sacchetto per le calze, è stata la volta delle borse per la spesa.

Avevo delle borse in stoffa, resistenti e capienti ma ... di color verde e con un logo sul davanti.
Che farne?
Riciclarle naturalmente!

Per prima cosa ho dipinto le borse in lavatrice di un bel color blu. Le cuciture sono rimaste verdi e questo, a mio avviso, ha reso le borse più carine.



Ho ritagliato, poi, un rettangolo da uno scampolo di stoffa arcobaleno, l'ho imbastito e cucito sul davanti della borsa (con cuciture verdi naturalmente).



La borsa, però, così diceva poco.  Ho deciso, allora, di impreziosirla con una stella creata con le linguette dei pelati e del cotone marezzato verde.


TUTORIAL:
Ho chiuso 6 catenelle tra loro con un punto bassissimo poi ho lavorato un giro a punto basso (8 punti) attorno alle catenelle e tre giri a punto alto facendo 2 punti in ogni punto basso sottostante e chiudendo il giro sempre con un punto bassissimo.

Attorno alle linguette ho lavorato un giro di punti bassi e due di punti alti lavorando, nello stondo superiore, 2 punti per ognuno del giro sottostante. Ho unito linguette e centro e ho rifinito il tutto a punto gambero.




Ed ecco il risultato.








Capienti, solide e anche "sbarazzine"!


Anche queste borse per la spesa le potete trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come  tutti i bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto e come DIAMANTINO (Tò) che è stato 3 mesi ospite a casa nostra 4 anni fa. Mio marito è andato a trovarlo nel suo ultimo viaggio in Guinea Bissau (guardate com'è cresciuto!)




A presto

Maria
SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva

venerdì 3 febbraio 2017

SACCHETTO per calze con riciclo STOFFA e CUORE in pasta di mais

Si avvicina san Valentino. Devo dire che la ritengo una festa commerciale e che non la amo molto ma ... può essere l'occasione per dire una volta di più il nostro amore a chi ci sta vicino (però bisognerebbe dirlo e dimostrarlo sempre e non solo quel giorno)
E invece dei soliti fiori o cioccolatini, perché non regalare qualcosa di utile?

Cucendo il sacchetto da inserire nella scatola che vi ho mostrato qui e altri lavori (che vi mostrerò più avanti), ho avanzato una striscia di stoffa lunga e stretta e già bordata ai lati.
Che farne? Buttarla certamente no quindi ... ma perché non usarla come chiusura per un sacchettino?

Ho cucito un piccolo sacchetto con la stessa stoffa poi ho applicato sul retro la striscia. 



Per chiudere ho usato due quadratini di velcro e per impreziosire il sacchetto (e coprire la cucitura del velcro) ho messo un fiocco di raso panna e lilla a cui ho aggiunto un cuore realizzato con la pasta di mais.




Ma mancava qualcosa per dare il tocco finale al sacchetto. Avevo comprato delle lettere in compensato, ho composto la scritta calze e l'ho incollata (attorno ad un pallino che, per caso,  cucendo era "finito" proprio nel posto giusto!)
Ed ecco il nostro sacchetto in cui riporre tutte le calze che usiamo (misure 30x27 cm).





E avete notato che i fiori della stoffa sono a forma di cuore?

Questo sacchetto lo potete trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come MARCELO, ABDULAI e BATHCUTCHAM e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.




A presto
Maria

mercoledì 1 febbraio 2017

Riciclo SCATOLA cartone e SACCHETTO di stoffa per pandoro

Avevo una bella scatola di cartone robusta e avevo uno splendido sacchetto di stoffa color marrone intessuto con fili argentati che conteneva un pandoro che mi avevano regalato a Natale. 

Avevo visto su pinterest numerose scatole ricoperte con lo spago e così...

TUTORIAL:

Per prima cosa ho ritagliato la scatola in modo da farla della grandezza desiderata (foto 1), quindi ho preso le misure e imbastito il sacchetto in modo che fosse poco più grande della misura della scatola e (foto 2), infine ho tagliato il fondo del sacchetto in modo da averlo della lunghezza giusta (con un bordo da ripiegare una volta inserito nella scatola) (foto 3)



Rimpicciolito il sacchetto, ho ritagliato un quadrato dalla parte restante (foto 4) e l'ho cucito a macchina al sacchetto per creare il fondo (foto 5), quindi ho incollato con una mistura di colla vinilica ed acqua lo spago tutto attorno alla scatola (foto 6). Ho lasciato che si asciugasse quindi ho inserito il sacchetto.
Per abbellirlo ho creato un fiocco con la striscia di stoffa avanzata.




Ed ecco la scatola che fa bella mostra di sé sulla finestra del mio bagno per contenere le riviste.


Ma avevo anche un'altra scatola robusta e della stoffa molto primaverile e così... è nata anche la seconda scatola.







Il primo cesto è sulla mia finestra ma il secondo lo potete trovare nel Mio shop e nel negozio MissHobby.
Le offerte raccolte serviranno per operare un bimbo malato di cuore della Guinea Bissau come MARCELO, ABDULAI e BATHCUTCHAM e tutti gli altri bambini operati al cuore che sono tornati guariti e felici dalle loro famiglie grazie anche al vostro aiuto.


Un bel regalo per San Valentino magari pieno di cioccolatini?

A presto
Maria



SalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalvaSalva
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...